Rassegna Stampa

web Castedduonline.it

Asse mediano, “Troppi incidenti, ora limite a 50 km orari o autovelox”

Fonte: web Castedduonline.it
12 ottobre 2017

 

 

 


Di Ennio Neri  11 ottobre 2017

 

Oggi l’ennesimo tamponamento: feriti e rallentamenti al traffico. L’asse mediano si conferma la strada dove si verifica il numero più alto di incidenti in città. A volte anche mortali. L’alta velocità è quasi sempre tra le cause. L’amministrazione si prepara a realizzare nuove corsie di immissione e decelerazione (all’altezza della lottizzazione Magnolia a Genneruxi e un’altra all’imboccatura con viale Marconi) che potrebbero calmare la velocità degli automobilisti. E se non dovesse bastare l’amministrazione potrebbe ridurre il limite di velocità e sistemare nuovi autovelox.

“L’asse mediano è una delle strade più pericolose: lo testimonia il numero di incidenti”, spiega Fabrizio Marcello, Pd, delegato alla Mobilità della Città metropolitana e presidente della commissione comunale Mobilità, “e questo un po’ perché mancano le corsie di immissione e decelerazione e un po’ perché essedo strada interurbana ha un limite di 70 km orari e quindi agli autisti piace calcare il pedale. Va rivisto anche il limite di velocità”, prosegue, “io porterei anche a 50 Km, ma non so se sia possibile. E in ogni casose gli incidenti dovessero proseguire e se continuano e si potrebbe pensare di mettere degli  autovelox. Ma le corsie di decelerazione aiuteranno molto come dimostra lo svincolo di via dei Valenzani e un altro contributo”, conclude, “potrebbe arrivare dalle nuove corsie di decelerazione previste all’altezza della lottizzazione Magnolia e all’accesso da viale Marconi”.

Filtra per data

Ottobre
1
7
8
12
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31