Rassegna Stampa

web cagliaripad.it

Esercitazioni militari in Sardegna, sit-in di A Foras davanti a municipio Cagliari: “Stop a operazio

Fonte: web cagliaripad.it
11 ottobre 2017

 

 

Da Mauro Loddo -  10 ottobre 2017


“Ecco l’accoglienza che ci riserva il comune alle nostre legittime proteste contro il porto militarizzato. Ecco a cosa servono le forze dell’ordine nelle piazze di Cagliari: a reprimere il dissenso”. Così su Facebook il gruppo di attivisti contro l’occupazione militare in Sardegna A Foras, in presidio davanti al municipio di Cagliari per consegnare una lettera aperta al sindaco Massimo Zedda.

Il corteo, organizzato per questa mattina alle 10, arrivato in piazza Matteotti ha trovato diverse pattuglie dei carabinieri che hanno subito chiesto i documenti ai manifestanti.


Le motivazioni. “Nei prossimi giorni – si legge nella lettera del gruppo A Foras indirizzata a Zedda – il porto di Cagliari sarà invaso da navi e sommergibili militari. Uomini e blindati sbarcheranno sulle nostre coste con l’obiettivo di addestrarsi a un’imminente azione offensiva di guerra. Il nostro porto diventerà un approdo per navi e sommergibili a propulsione nucleare, che sosteranno vicino alle navi passeggeri. Questa massiva presenza militare a Cagliari è dovuta all’inizio della Joint Stars, quattro esercitazioni che dal 14 al 29 ottobre occuperanno il sud della Sardegna”.

Ma A Foras rilancia, dando appuntamento al 14 ottobre per una nuova manifestazione a “tutte le persone e organizzazioni che si battono contro l’occupazione militare”.

Filtra per data

Ottobre
1
7
8
11
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31