Rassegna Stampa

La Nuova Sardegna

l teatro come terapia psicologica in scena all'ex Vetreria di Pirri

Fonte: La Nuova Sardegna
9 ottobre 2017

l teatro come terapia psicologica in scena all'ex Vetreria di Pirri
La "Città fantastica" della compagnia Albeschida ha aperto il festival "Periferie esistenziali" promosso dall'Ordine degli psicologi della Sardegna


CAGLIARI. «Artisti? Vincitori? O esclusi? Boh… Perché non lo facciamo decidere al pubblico?». La battuta finale della “Città fantastica”, spettacolo della compagnia Albeschida, nato da un laboratorio di scrittura creativa, sintetizza paure e speranze di chi, per una volta, sale sul palco da protagonista. Loro sono le donne e gli uomini in cura nel Centro di salute mentale della Asl di Carbonia, in scena questa mattina (6 ottobre) nell’ex Vetreria di Pirri.
È stato il primo appuntamento con “Periferie esistenziali”, il Festival del teatro psicosociale promosso dall’Ordine degli psicologi della Sardegna. Pensato come iniziativa all’interno delle Settimane del benessere psicologico, il festival, giunto alla seconda edizione, andrà avanti sino a sera e proseguirà ancora per l’intera giornata di domani 7 ottobre.
Si tratta di un’occasione per vedere rifiorire, attraverso il teatro, persone che altrimenti sarebbero chiuse nel loro disagio. Sì, perché il teatro fa bene non solo a chi vi assiste ma anche a chi lo pratica. Soprattutto se di mezzo c’è un disagio mentale.
“Il teatro più che un metodo è diventato un luogo in cui si può recuperare benessere - spiega Angela Quaquero, presidente dell’Ordine degli psicologi della Sardegna - Questo perché sul palco si sperimentano identità, relazioni, si prende contatto con le emozioni e si gioca in squadra”.
In Sardegna sono sempre più numerose le compagnie formate da attori non professionisti, nate come terapia contro la sofferenza. “Da noi si fa tanto - continua Angela Quaquero - Molte realtà lavorano nell’ombra, e con questa rassegna vogliamo farle uscire dal buio per mostrare le tante cose bellissime che fanno”.
Dopo lo spettacolo della compagnia Albeschida, stasera sarà la voltà dei Figli d’arte Medas che, insieme alla cooperativa “Vele blu” porta sul palco “Ombre- Sentinelle del mare”. Domani 7 ottobre, invece, alle 11 sale sul palco il Gruppo città dei talenti con “Talenti adolescenti”, mentre alle 17 il Gruppo Crisalide proporrà lo spettacolo “L’agenda”. Alle 19.30

la chiusura è affidata alla compagnia Amenochè con la pièce “L’America”.
L’intero ricavato degli spettacoli sarà devoluto al comitato di Cagliari della Croce Rossa. Partite il 23 settembre le settimane del benessere psicologico andranno avanti sino all’11 novembre. (s.z.)

 

Filtra per data

Ottobre
1
7
8
9
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31