Rassegna Stampa

L'Unione Sarda

MOLENTARGIUS. Consorzio: Zedda ha convocato l'assemblea Oggi la guida del Parco: voto fra mille pole

Fonte: L'Unione Sarda
5 ottobre 2017

MOLENTARGIUS. Consorzio: Zedda ha convocato l'assemblea Oggi la guida del Parco:
voto fra mille polemiche

Sarà nominato oggi il nuovo presidente del Parco Molentargius-Saline. Tra i quattro Comuni nei quali è compresa l'area ambientale, la sua guida era sempre ricaduta su Quartu, fino alla presidenza di Lalla Pulga, prima cittadina di Quartucciu. Dopo le sue dimissioni e la fine del mandato da sindaca, in cabina di regia è rimasto il vicepresidente Massimo Zedda. Stamattina l'assemblea del Consorzio, oltre che eleggere il nuovo presidente, farà il punto sull'emergenza dei roghi che hanno interessato il versante quartese dell'area-parco.
Con Zedda ci saranno i sindaci di Quartu Stefano Delunas, di Selargius Pier Luigi Concu, di Quartucciu Pietro Pisu e il direttore Claudio Papoff. Al tavolo di lavoro anche la trattativa con la Regione sulle bonifiche annunciate dall'assessora all'Ambiente Donatella Spano.
Sulla convocazione a sorpresa che dovrebbe riassegnare una guida al parco interviene il primo cittadino quartese. «Sono convinto che sia fondamentale individuare una figura forte ed esperta, una persona che abbia le idee chiare e che sia consapevole di quello a cui va incontro, ovvero una battaglia importantissima per ottenere le bonifiche e quindi il riconoscimento a pieno titolo di oasi ambientale - commenta Stefano Delunas - . Penso inoltre che sia fondamentale nominare un presidente che possa occuparsi a tempo pieno del Parco, che dia subito attuazione al piano di spesa relativo ai 15 milioni di euro già stanziati e che lavori per ottenere le altre risorse necessarie per rimettere mano a tutto il sistema».
Da quando il parco è stato istituito la guida era sempre stata affidata al Comune di Quartu prima della svolta verso Quartucciu. Sono ore decisive per la scelta del presidente che, per la prima volta, potrebbe anche non essere uno dei quattro sindaci interessati ma un altro amministratore. Quartu, che oggi parteciperà con tutto il personale coinvolto nell'emergenza a Molentargius, rivendica quella poltrona che difficilmente può essere ambita da Massimo Zedda, già primo cittadino del capoluogo e della Città metropolitano, e che ha anche un dirigente del Comune di Cagliari come direttore del parco.
Marcello Zasso