Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

La passeggiata del Corso saprà di Barbagia: weekend con i sapori e le tradizioni di Mamoiada

Fonte: Vistanet Cagliari
24 agosto 2017

 

  
 
23 agosto 2017 12:01 Stefania Lapenna


Un altro fine settimana all’insegna del gusto a Cagliari. I protagonisti saranno i sapori e le tradizioni provenienti dal cuore della Barbagia, precisamente dal paese di Mamoiada. L’appuntamento è per venerdì 25 e sabato 26 agosto, dalle 20 a mezzanotte, nel Corso Vittorio Emanuele per “Mamujada – Pane, hasu e binu a rasu”.

 

La traduzione non lascia spazio a dubbi: pane, formaggio e vino a volontà. Tutti prodotti a chilometro zero del centro barbaricino. Saranno presenti 20 stand con una vasta gamma di salumi, formaggi, miele, olio, sebadas, dolci tipici, pane carasau e vino. Spazio anche per le degustazioni, con l’immancabile carne cotta alla maniera barbaricina.

Profumi della Sardegna più autentica, dunque. Ma non solo: verrà allestito anche uno spazio in cui i visitatori potranno conoscere la storia e l’origine delle maschere tipiche del paese, i Mamuthones. Per l’occasione saranno presenti gli Issohadores, coloro che vestono in modo colorato e animano le sfilate del carnevale. Ci saranno gli immancabili assaggi e degustazioni gratuite, qualche stand che con soli 5 euro darà la possibilità di gustare le proprie produzioni e per quanto riguarda il vino, le cantine presenti saranno 3. La manifestazione è inserita nell’ambito degli eventi estivi de “La passeggiata del Corso”, progetto voluto dall’associazione Centro commerciale naturale Corso Vittorio.

 



«Siamo orgogliosi di ospitare il territorio della Barbagia nel capoluogo sardo, in una cornice, quella del Corso riqualificato, che punta sempre più ad essere una vetrina per tutto il territorio sardo», ha dichiarato l’assessora comunale al Turismo e Attività produttive Marzia Cilloccu, durante la conferenza stampa di presentazione cui era presente anche l’assessore alla Cultura del Comune di Mamoiada, Francesco Crisponi. Emanuele Frongia, vice presidente provinciale di Confesercenti e presidente del Centro commerciale naturale Corso Vittorio, ha detto che, «il Corso Vittorio Emanuele è diventata una piazza sempre più animata, che si presta perfettamente a ospitare questi eventi. Questa manifestazione è una sorta di Cortes Apertas portata nella città di Cagliari”».