Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Caso Fluorsid: messi i sigilli ad altre due aree a Macchiareddu

Fonte: Vistanet Cagliari
7 luglio 2017

Caso Fluorsid: messi i sigilli ad altre due aree a Macchiareddu
  
 

Continuano i sequestri nell’ambito del caso Fluorsid: dopo quelli delle scorse settimane, gli agenti del Nucleo investigativo del corpo forestale della Regione hanno messo i sigilli ad un’area di circa 2 ettari a Macchiareddu, zona industriale di Cagliari.

Oggi gli investigatori sono tornati nel distretto del Cacip (Consorzio industriale di Cagliari), per eseguire nuovi provvedimenti. I forestali stanno anche seguendo perquisizioni in laboratori che negli anni si sono occupati di analisi chimiche e ambientali per conto della società Fluorsid. Il sospetto degli inquirenti, guidati dal commissario Fabrizio Madeddu, è quello che nell’area sequestrata siano stati smaltiti altri scarti di lavorazione dello stabilimento.

Sul registro degli indagati sono iscritte attualmente 9 persone: l’ipotesi di reato è quella di associazione a delinquere, inquinamento e disastro ambientale. L’azienda Fluorsid fa capo al presidente del Cagliari Calcio Tommaso Giulini.