Rassegna Stampa

Web Ad Maiora Media

LAVORO, Protocollo d’intesa per favorire i contratti nel settore turistico

Fonte: Web Ad Maiora Media
19 maggio 2017

LAVORO, Protocollo d’intesa per favorire i contratti nel settore turistico

Lavoro_CartelliRealizzare entro la prossima stagione turistica, contratti di lavoro a un numero di tirocinanti superiore all’attuale media regionale e nazionale, attraverso un ampio ricorso all’apprendistato. E’ questo lo scopo del protocollo d’intesa sottoscritto dall’assessore al Lavoro Virginia Mura con Delphina Spa, società leader in Sardegna del settore turistico-alberghiero e del benessere. L’accordo riguarda l’adozione di un ampio piano di tirocini d’inserimento da parte della società, che si farà interamente carico delle spese senza contributi da parte della Regione. A fronte dell’avallo dell’assessorato, Delphina Spa si impegna appunto a realizzare entro la prossima stagione turistica, contratti di lavoro a un numero di tirocinanti superiore all’attuale media regionale e nazionale, attraverso anche un ampio ricorso all’apprendistato, forma contrattuale che l’assessora Mura intende valorizzare e rilanciare.

L’intesa – si legge in una nota – consentirà a circa 100 ragazze e ragazzi di cogliere le opportunità di inserimento offerte dalla società già in questa stagione turistica (che dalle prime indicazioni risulta particolarmente promettente), semplificando alcune complessità riguardanti l’istituto del tirocinio. Questa figura giuridica è infatti in un momento di transizione in quanto è imminente l’approvazione da parte della Conferenza Stato–Regioni delle nuove Linee Guida, che andranno a sostituire quelle attualmente in vigore. Nelle ultime due stagioni i tirocinanti ospitati da Delphina SpA sono stati circa 100, per la maggior parte con una età media inferiore ai 30 anni. Al termine del periodo di tirocinio la percentuale dei giovani assunti con contratto di lavoro subordinato stagionale o di apprendistato a tempo pieno è stata sempre superiore alla media regionale e nazionale”.  (red)

(admaioramedia.com)