Rassegna Stampa

web Castedduonline.it

Piazza Costituzione, nuova rotatoria e addio parcheggi

Fonte: web Castedduonline.it
13 aprile 2017

 

Autore: Ennio Neri il 12/04/2017 12:21

 


Nuova rotatoria in piazza Costituzione. Lo stanziamento è stato inserito nel bilancio: 1milione e 200 mila euro per collegare via Manno a via Garibaldi e creare un a lunga via dello shopping pedonale tra il corso Vittorio Emanuele II e piazza Garibaldi. La nuova rotonda sarà spostata di qualche metro verso via Garibaldi. Il sacrificio richiesto è la scomparsa di tutti i parcheggi da piazza Costituzione.

Dopo la sistemazione dei sottoservizi e delle pavimentazioni stradali in via Manno e delle scalette Santa Teresa primo lotto completato, a breve partiranno i lavori di completamento di piazza Costituzione importo dei lavori 1 milione e 200 mila euro. Il vai ai lavori è previsto dopo il G7 dei ministri dei Trasporti che si terrà all’ex Manifattura Tabacchi alla fine di giugno.

Il progetto riguarda il completamento dell'asse pedonale piazza Garibaldi – corso Vittorio Emanuele. Tale asse pedonale è interessato da due importanti intersezioni. La prima, da Est verso Ovest, è rappresentata da piazza Costituzione, la seconda dal largo Carlo Felice. Via Manno rappresenta la linea di naturale demarcazione tra i quartieri storici di Castello e Marina.

Entrambe le intersezioni svolgono un ruolo importante per il collegamento di via Roma con Castello. Pertanto il traffico pubblico e privato difficilmente potrà essere ridotto, ma verrà gestito.

Su piazza Costituzione lo spegnimento del semaforo e la liberazione dell'attraversamento pedonale ha consentito di dare vantaggio ai pedoni rispetto alle auto.

Ora verrà rifatta la rotatoria, di dimensioni circa pari a quelle attuali ma con centro deviato, per consentire di allargare le banchine dei lati della piazza sulla via Manno, su viale Regina Elena e soprattutto al piede della scalinata di accesso al Bastione. Tale sistemazione impedirà la sosta dei veicoli, che oggi, sebbene vietata, è presente in maniera massiccia.

L'isola centrale sarà contornata da una cordonata in granito e la sistemazione interna sarà a verde. La “corona giratoria” sarà invece bitumata per demarcare anche dal punto di vista dei materiali la funzione “viabilistica” per distinguerla da quella pedonale di attraversamento. La pavimentazione dei marciapiedi laterali sarà realizzata con lastre di granito. Realizzate le reti di smaltimento delle acque nere e meteoriche, la rete di adduzione idrica e i relativi allacci e saranno sistemate le predisposizioni per il rinnovamento futuro degli impianti di illuminazione esistenti. Saranno adottate misure a favore del superamento dei dislivelli e delle indicazioni rivolte agli ipovedenti.

“La riqualificazione delle vie del centro del centro aiuterà il commercio e il turismo”, dichiara Fabrizio Marcello, Pd, presidente della commissione Viabilità, “dal corso a Via Alghero ci sarà un percorso interamente pedonale”. 

Filtra per data

Aprile
1
2
8
9
13
15
16
17
22
23
24
25
28
29
30