Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Domenica a Cagliari Vivicittà: la manifestazione di corsa che unisce le città di tutto il mondo

Fonte: Vistanet Cagliari
7 aprile 2017


  
 


6 aprile 2017 19:52 Fabio Lapenna


Arriva la bella stagione, sole e temperature primaverili aiutano lo sport all’aria aperta, e le manifestazioni sportive a Cagliari animano le vie della città. Fra gli eventi in programma, uno dei più attesi è sicuramente quello di domenica mattina a Cagliari per Vivicittà. Una corsa di tutti e per tutti, da chi vuol farsi una semplice passeggiata e godere la città insieme a tutti i partecipanti, fino agli agonisti che correranno con un occhio al cronometro e uno alla classifica. Cagliari si unisce ad altre cinquanta città in Italia e nel mondo, da Sarajevo a Beirut, da Gerusalemme fino a Yokoama in Giappone.


Una festa mondiale di sport ma non solo: il messaggio della trentaquattresima edizione di Vivicittà è un messaggio di pace, unione fra i popoli, solidarietà e ovviamente rispetto dell’ambiente. In Italia, la classifica unica è costruita sulla base della compensazione dei vari percorsi cittadini e delle relative altimetrie. Una formula che ha reso Vivicittà unica nel suo genere. La partenza verrà data in sincronia in tutte le città partecipanti tramite la trasmissione radio della RAI GR1. Due i percorsi: quello dedicato alla competizione vera e propria sarà di dodici chilometri, mentre la camminata ludico motoria si svolgerà su un percorso di circa quattro chilometri. Per permettere lo svolgimento della manifestazione e far spazio alle migliaia di persone attese per la strade di Cagliari, ci saranno delle limitazioni al traffico, alcune a partire dalla mezzanotte di sabato ma a maggior parte dalle 8 di domenica fino alle 14.



In particolare sarà vietato il transito nelle seguenti vie e piazze: viale Salvatore Ferrara, direzione San Bartolomeo (dallo svincolo per l’Asse Mediano, altezza distributore carburante, fino la rotatoria di San Bartolomeo – via Tramontana); – viale Salvatore Ferrara, direzione via Caboro (dalla rotatoria di San Bartolomeo – via Tramontana, fino allo svincolo di accesso alla via Pessagno); via Amerigo Vespucci, in entrambi i sensi di marcia (dalla rotatoria con via Dei Navigatori – Utzeri – Schiavazzi, fino l’incrocio di accesso ai parcheggi riservati ai disabili dello Stadio Sant’Elia (lato tribuna). Chiuse anche le bretella di accesso dalla via San Bartolomeo al viale Salvatore Ferrara e dalla via Cossiga al viale Salvatore Ferrara. Limitazioni anche in via Dei Navigatori, dalla rotatoria via Schiavazzi – Vespucci – Utzeri all’ingresso passeggiata a mare. Infine la bretella di collegamento tra i parcheggi Stadio Sant’Elia (lato tribuna) e il viale Salvatore Ferrara (in entrambi i sensi di marcia). Inoltre, secondo l’ordinanza 687 a firma del dirigente del Servizio Mobilità, Infrastrutture viarie e Reti, da mezzanotte di sabato 8 fino alle ore 14 di domenica 9 aprile, sarà vietata la sosta (prevista la rimozione forzata su entrambi i lati), nel “Parcheggio Cuore” e nei parcheggi (lato tribuna – ingresso disabili) Stadio Sant’Elia. Il programma della manifestazione prevede l’appuntamento nell’area di fronte all’Arena Grandi Eventi per le 9, per poi trasferirsi nella zona della partenza alle 10. Il via è previsto per le dieci e mezzo.Domenica a Cagliari Vivicittà: la manifestazione di corsa che unisce le città di tutto il mondo