Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

National Geographic celebra le mete del Mediterraneo e tra le cinque perle insolite dell’antico mare

Fonte: Vistanet Cagliari
5 aprile 2017

National Geographic celebra le mete del Mediterraneo e tra le cinque perle insolite dell’antico mare c’è anche Cagliari
  

National Geographic celebra le mete del Mediterraneo e tra le cinque perle insolite dell’antico mare c’è anche Cagliari. Solitamente sottostimate ma adesso riscoperte per un turismo nuovo, per mete diverse dal solito che si diversifichino dal solito viaggio a Roma o Barcellona. Tra le cinque mete (Valencia, Tunisi, Trapani, Palma di Maiorca, le altre) c’è anche la nostra amata città, Cagliari, presentata nel suo aspetto più classico, quello relativo alla parte più alta, il quartiere di Castello. Cittadella storica, fatta di monumenti, camminate in salita tra la rocca calcarea e caffè caratteristici, dove poter cominciare un giro vero e proprio della Cagliari più antica. Visioni che richiamano messaggi legati a retaggi anglosassoni, relativi al medioevo inglese. Di seguito la traduzione delle righe apparse sul sito della famosissima rivista.

“Nell’isola italiana detta Sardegna Cagliari appare come divisa in due. La nuova sezione della città si sviluppa al livello del mare, mentre il più antico quartiere di Castello si adagia sulla sommità di un colle che è accessibile da una serie di rampe a zig zag o da ripidi gradini. Nella parte bassa alla Marina, fate un passeggiata nel largo Carlo Felice e fermatevi per un cappuccino al banco del Caffè Svizzero tra lampadari in ferro battuto e alti soffitti arcati in pietra che sembrano usciti dal “Fantasma dell’opera”. Se volete un altro slancio per proseguire con un po’ di caffeina proprio lì accanto c’è l’ Origins. Questa cioccolateria e pasticceria vi tenterà con le sue prelibatezze: fragole e cuori di crema bavarese, torte con praline e marmellata di arance e, del tutto sorprendenti, anche cioccolati a forma di chiavi inglesi, bulloni e martelli. Più a Nord il largo Carlo Felice s’interseca con la strada pedonale via Giuseppe Manno. Qui i negozi sono principalmente italiani ma la fine della strada è dominata dal Bastione di Saint Remy, una porta d’ingresso arcata di pietra calcarea che introduce al quartiere di Castello. Questo monumento con doppia scala conduce a una terrazzo con palme, con vista sul porto e sulla parte antica della città. Costruite 800 anni fa, le strade del quartiere di Castello sono così strette da essere completamente all’ombra anche quando splende il sole. Troverete tantissimi bugigattoli di antiquariato dove curiosare, piazzette rilassanti, e la Cattedrale Romanica di Cagliari con opere e ornamenti marmorei. Consigli: gli amanti della natura possono recarsi al parco di Molentargius , area umida protetta che è la casa di numerosi fenicotteri e altri uccelli acquatici. Il sito si trova a soli 10- 15 minuti in auto dalla città.