Rassegna Stampa

L'Unione Sarda

La nuova casa dell'arte: è nato lo spazio Mgallery

Fonte: L'Unione Sarda
23 marzo 2017

VIA DE MAGISTRIS. L'inaugurazione al Teatro Massimo

 

 

Uno spazio nuovo dedicato alle arti contemporanee. Mgallery è il nuovo luogo espositivo all'interno del Teatro Massimo con ingresso in via De Magistris 12 nato dalla collaborazione tra Sardegna Teatro e Exma che escono dai loro confini e uniscono i linguaggi artistici con una programmazione di mostre temporanee.
IN SALA La novità rappresenta un ampliamento dello spazio teatrale, un luogo di incontro, di socialità e arricchimento per il pubblico. «L'intento è fare del Teatro Massimo uno spazio cittadino sempre più accogliente, dove vengono favoriti gli scambi e le connessioni tra pubblico, artisti e territorio», scrivono gli ideatori.
L'inaugurazione si è svolta ieri con una serata che si è aperta nella sala M3 con lo spettacolo “Esodo” tributo a Sergio Atzeni scritto, interpretato e diretto da Valentino Mannias, giovane e talentuoso vincitore del premio Hystrio alla vocazione nel 2015. Esodo è la storia di un uomo che parte dalla Sardegna in cerca di fortuna. Una brillante narrazione di un viaggio attraverso le generazioni. Inaugurata anche la mostra Performing Green, il progetto espositivo ideato all'interno del progetto Heroes 20.20.20 della Fondazione Sardegna Film Commission secondo l'ottica della sostenibilita culturale, ambientale e sociale. All'interno della mostra si presentano le produzioni sostenute da FSFC e gli scatti dei fotografi Alessandro Toscano e Carlos Solito.
L'OBIETTIVO La collaborazione fra Sardegna Teatro ed Exma si inserisce nel programma EX-OUT (già avviato tra aprile e giugno 2016 alla Mediateca del Mediterraneo in via Mameli 164), con il quale l'Exma esce dai propri confini per entrare nelle maglie della città e raggiungere nuovi pubblici, attivando nuove connessioni e collaborazioni.