Rassegna Stampa

L'Unione Sarda

I bandi premieranno chi usa le nuove tecnologie “Bim” Iscol@, via ai progetti iperdigitali

Fonte: L'Unione Sarda
21 marzo 2017

I bandi premieranno chi usa le nuove tecnologie “Bim” Iscol@, via ai progetti iperdigitali

L'utilizzo delle tecnologie digitali nella progettazione degli edifici (in particolare quelle orientate alla condivisione delle informazioni) potrà essere considerato elemento premiale per i prossimi bandi di Iscol@. È una possibilità emersa ieri dal workshop che si è svolto a Cagliari nell'aula magna della facoltà di Ingegneria, alla presenza dei responsabili del progetto per l'edilizia scolastica, di progettisti e rappresentanti degli enti locali e della scuola.
Si chiama Bim (Building information modeling), ed è inteso come un metodo di gestione digitale del processo edilizio. La modellazione informativa dell'edificio consente di avere una visione integrata delle diverse fasi del ciclo di vita degli stabili scolastici durante le fasi di pianificazione, progettazione, costruzione e gestione. L'obiettivo è quello di realizzare infrastrutture in cui sussista una piena coerenza tra l'idea progettuale e le effettive esigenze di studenti, docenti e operatori.
In questo modo il Bim diventa parte integrante del piano straordinario promosso dalla Giunta Pigliaru, e finalizzato alla riqualificazione e al miglioramento delle infrastrutture scolastiche. Intanto prosegue il confronto tra l'unità di progetto, costituita presso la presidenza della Regione, e gli amministratori locali e i progettisti, sui progetti e gli interventi già realizzati nei comuni della Sardegna.

Filtra per data

Marzo
4
5
11
12
18
19
21
25
26
27
28
29
30
31