Rassegna Stampa

L'Unione Sarda

Fabrizio Pau eletto a scrutinio segreto La festa può iniziare: ecco il Terzo Guardiano

Fonte: L'Unione Sarda
21 marzo 2017

SANT'EFISIO.

Fabrizio Pau eletto a scrutinio segreto La festa può iniziare: ecco il Terzo Guardiano

Da Giancarlo Sanna a Fabrizio Pau. Con l'elezione del Terzo Guardiano inizia ufficialmente la festa di sant'Efisio numero 361. Chiusa la chiesa per lavori urgenti (che, spera l'Arciconfraternita, siano conclusi subito dopo Pasqua), nel giorno di san Giuseppe - come vuole la tradizione - c'è da procedere a questa nomina. Rito spostato in avanti di un giorno, coincidendo quest'anno il 19 marzo con la terza domenica di Quaresima.
Sobrio il cerimoniale. Una breve processione dalla piazzetta di sant'Efisio fino alla vicina parrocchiale di sant'Anna. Quì una preghiera davanti alla statua del Santo, ospitata nella cappella dell'Immacolata, quindi un pre-conclave per l'ufficializzazione delle candidature a ricoprire l'incarico.
Dopo la messa l'annuncio ufficiale.
Nelle stradine di Stampace riecheggia per la prima volta il suono delle launeddas di Luigi Lai: saranno la colonna sonora di tutta la festa. Torneranno il 25 aprile, per il passaggio della bandiera del Gonfalone dal Terzo guardiano uscente, Giancarlo Sanna, al suo successore Fabrizio Pau.
Quindi ancora alla mattina del 30 aprile, a mezzogiorno, per la messa di intronizzazione del Santo nella carrozza di gala all'interno della quale passerà all'indomani per le strade di Cagliari fino alla Corte di Giorgino.
Ieri sera, dopo la preghiera di rito davanti al Santo, “abito e cravatta scura, medaglione e fascia azzurra” (come impone il cerimoniale) il conclave de is dottoris - come vengono chiamati dalla gente di Cagliari - ha eletto la sua guida per il prossimo anno.
Il Terzo Guardiano, eletto a scrutinio segreto, riceve un mandato che dura un anno intero, fino al 25 aprile dell'anno seguente, quando consegnerà la Bandiera al suo successore.
Corpo scelto dell'Arciconfraternita del Gonfalone, la Guardia d'onore di sant'Efisio ha il compito di scortare a cavallo il Santo nel suo passaggio in città fino alla semoleria, in uscita del corteo da Cagliari, quando inizia il vero pellegrinaggio religioso verso Nora. Lo attenderanno alla sera del 4, ancora in frac e cilindro, per riaccompagnarlo alla chiesa di Stampace.
Paolo Matta

Filtra per data

Marzo
4
5
11
12
18
19
21
25
26
27
28
29
30
31