Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Andrea Mura, campione sardo di vela è pronto per vincere ancora la Ostar, leggendaria regata sull’At

Fonte: Vistanet Cagliari
17 marzo 2017

Andrea Mura, campione sardo di vela è pronto per vincere ancora la Ostar, leggendaria regata sull’Atlantico

Chi vive a pieno il mare difficilmente riesce a separarsene. Discorso che vale per il campione di vela Andrea Mura che il 22 aprile partirà da Cagliari per un’impresa che aveva giurato di non rifare. Il velista cagliaritano ha deciso invece di partecipare alla Ostar, regata durissima in solitario che si svolge ogni quattro anni da Plymouth in Inghilterra a Newport, Stati Uniti e di cui Mura ha vinto l’ultima edizione nel 2013.

Vento di Sardegna, la sua imbarcazione, scioglierà gli ormeggi il 22 aprile dal porto di Cagliari con destinazione Plymouth, porto meridionale della Cornovaglia. La partenza è prevista per il 29 maggio, poi sarà un mese circa di navigazione fino alla costa orientale degli Stati Uniti, passando dai ghiacciai dell’Atlantico settentrionale.

«Una corsa durissima a cui mi ero ripromesso di non partecipare più. E invece arrivano tanti stimoli, anche tecnici: dalle vele realizzate nella mia veleria di Cagliari al riscaldatore per affrontare la zona dei ghiacci. Ma soprattutto c’è sempre la voglia di rimettersi in gioco. E il desiderio di portare in giro per il mondo la bandiera dei Quattro Mori». Così ha spiegato la sua decisione in una conferenza stampa questa mattina.



Sono quattro i testimonial scelti da Andrea Mura per la sua avventura: Roberto Zanda, corridore del deserto, Mauro Frongia, primario di Urologia del Brotzu, lo scalatore Max Caria e l’apneista detentrice del record mondiale Chiara Obino. Il varo di Vento di sardegna è previsto sabato 18 marzo al Porto canale, mentre il 21 e 22 aprile saranno giorni dedicati alla promozione della vela in tutta Cagliari.