Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Sagra del carciofo di Samassi: anteprima domani al Mercato di San Benedetto

Fonte: Vistanet Cagliari
13 marzo 2017

Sagra del carciofo di Samassi: anteprima domani al Mercato di San Benedetto


Il Mercato di San Benedetto ospiterà domattina gli stand promozionali della 30esima Sagra del carciofo in programma a Samassi dal 16 al 19 marzo.

L’iniziativa, dal titolo “La sagra incontra il mercato”, in collaborazione con il Comune di Cagliari, consiste in un’anteprima della manifestazione, con informazioni, dettagli sul prodotto e degustazioni per tutti i presenti.  Questa sera, invece, è prevista una cena evento sul carciofo presso il ristorante Cucina.Eat in piazza Galilei 1 .

«Siamo lieti di ospitare a Cagliari il prologo della manifestazione  – afferma l’assessora alle Attività produttive e  Turismo Marzia Cilloccu nel corso della conferenza stampa di presentazione al Search del Largo Carlo Felice – il territorio verrà rappresentato al mercato di San Benedetto da una delle eccellenze del Sud Sardegna. Abbiamo la fortuna di trovare al mercato le specialità della nostra  gastronomia. I nostri prodotti sono riconosciuti a livello internazionale, perciò occorre sfruttare al meglio questo grande patrimonio culturale. Vi invito ad andare a Samassi per avere piena coscienza di quello che il territorio può offrire con tanto sacrificio e impegno. Il lavoro nei campi va sostenuto e promosso».

Presenti, tra gli altri, il sindaco di Samassi Enrico Pusceddu, l’assessore all’Agricoltura Giacomo Onnis. il presidente della Pro Loco Samassi, Francesco Ibba e l’assessore alle Politiche sociali e Salute del Comune di Cagliari, Ferdinando Secchi.



«Questa manifestazione avrà ricadute positive in termini di turismo e produttività – sostiene Secchi – Da consigliere comunale ho sempre auspicato che Cagliari richiamasse a sé le principali sagre dell’Isola in modo da portare un po’ di ruralità nella nostra città. In quest’ottica, Cagliari accoglie e divulga».

Forte del successo delle scorse edizioni, anche quest’anno la sagra sarà articolata in quattro giornate ricche di eventi dedicati a una delle specialità gastronomiche più importanti della Sardegna. Si comincia sabato 18 marzo con l’inaugurazione ufficiale della manifestazione e della 19esima Fiera Agroalimentare, con degustazioni di piatti tipici a base di carciofo. Oltre alla parte prettamente culinaria, sono previsti anche incontri didattici, laboratori sensoriali, musica folkloristica e la possibilità di visitare le case in terra cruda “Domus e Lollas de Samassi”.

Il primo cittadino samassese ha voluto ricordare come il paese del Medio Campidano sia culla di longevità per l’ambiente salutare di cui gode ma anche per il buon cibo: «Da noi vivono 400 ultra novantenni e ben 6 centenari e i visitatori della sagra avranno modo di incontrarli e parlarci. Per quanto riguarda i nostri prodotti gastronomici – continua il sindaco – la mensa delle scuole di Samassi è stata giudicata la migliore d’Italia per la qualità del cibo», ha concluso.