Rassegna Stampa

Web Ad Maiora Media

CULTURA, Cagliari città dell’amore: la sua bellezza descritta da Grazia Deledda nel libro di Luce Sp

Fonte: Web Ad Maiora Media
8 marzo 2017

CULTURA, Cagliari città dell’amore: la sua bellezza descritta da Grazia Deledda nel libro di Luce Spano

“Cagliari è la città dell’amore, non v’è fanciulla che dal suo balcone non parli con l’innamorato”, così Grazia Deledda scriveva del Capoluogo sardo, dove lavorò come giornalista tra il 1899 e il 1900. Lo ricorda Luce Spano nel suo libro “La città dell’amore. Alla scoperta di Cagliari con Grazia Deledda” (Palabanda edizioni), presentato nei giorni scorsi a Cagliari.


Una guida narrativa di Cagliari dove vengono ripercorse e descritte le strade, i luoghi e i monumenti che la scrittrice ha incontrato nelle sue passeggiate cittadine durante la sua permanenza cagliaritana: un percorso fra gli angoli più nascosti e affascinanti della città con una guida d’eccezione.

Luce Spano è lo pseudonimo della guida turistica Daniela Pinna, che ha scritto il libro con la collaborazione di Alberta Zancudi, direttrice editoriale di Palabanda: “Primo libro di una collana interamente dedicata a Cagliari, con guide tematiche che propongono un modo diverso di osservare la nostra città. Abbiamo cercato di conciliare il rigore scientifico della ricerca d’archivio e le competenze di molti esperti con la necessità di creare un libro di facile lettura, adatto a tutti: a chi già conosce un minimo di storia della nostra città, ma anche ai tanti turisti che visitano Cagliari per la prima volta”.

 

“L’idea nasce dalla proposta di trarre un itinerario da un articolo che Grazia Deledda dedicò a Cagliari – ha spiegato l’Autrice – Uno scritto ricco di spunti che ha stimolato la mia curiosità portandomi così a rintracciare Cagliari in altre sue opere. Ho scoperto una città rosea dove tutto può accadere, un’oasi felice ed un luogo di ristoro dove proprio la scrittrice nuorese è stata prima di riprendere il lungo viaggio che culminò col conferimento del Premio Nobel, ritirato a Stoccolma esattamente 80 anni fa. I luoghi da lei amati, la gente, la natura incontaminata, gli scorci e la sua storia si compongono in tanti quadri ed altrettante proposte di rilettura della città. Nel libro viene suggerita una visione di Cagliari attraverso le parole che la scrittrice nuorese le dedica in vari articoli ed opere. Un sentito omaggio infine, che Cagliari, città tanto cara a Grazia Deledda, le tributa nell’anniversario del prestigioso riconoscimento”.

Sabato 11 marzo la guida narrativa verrà presentata, durante una passeggiata guidata, visitando i luoghi protagonisti della metamorfosi di fine secolo e delle opere di Grazia Deledda: appuntamento alle 16.30 in piazza Matteotti, vicino all’infopoint del Ctm; conclusione alla libreria “MieleAmaro” in via Manno. (red)

(admaioramedia.it)