Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Il Natale Solidale di Cagliari per i più bisognosi. Eventi e feste gratuite per anziani, bambini e s

Fonte: Vistanet Cagliari
19 dicembre 2016

Il Natale Solidale di Cagliari per i più bisognosi. Eventi e feste gratuite per anziani, bambini e senza tetto


 

Rendere il Natale un momento di festa e spensieratezza per le fasce più deboli e fragili della popolazione.

Questo è l’obbiettivo che si pone il programma Natale Solidale 2016, organizzato dal Comune di Cagliari con l’assessorato alle Politiche Sociali con la collaborazione di diverse associazioni che operano sul territorio, selezionate tramite bandi pubblici. Una fitta serie di eventi e iniziative gratuite di sostegno e animazione, presentata stamane durante la conferenza stampa in Municipio dall’assessore Ferdinando Secchi. Con lui erano presenti la dirigente comunale Antonella Delle Donne e le assistenti sociali Simonetta Piras e Grazia Amat Gentilini del Servizio per le politiche sociali.

Diverse le novità di quest’anno: <<La prima è la festa di Natale con cena a buffet che si terrà domani presso la casa di accoglienza per anziani di Terramaini dalle 15.30 e che vedrà il coinvolgimento di numerose persone dai 65 anni in su – spiega l’assessore – Poi ci saranno tre cenoni di Capodanno il 31 dicembre a partire dalle 18 fino all’una del mattino presso gli oratori delle parrocchie San Massimiliano Kolbe, San Pio X e San Gregorio Magno a Pirri. Per quest’ultimo voglio ringraziare il presidente della Municipalità di Pirri che si è prodigato a reperire la sede per il cenone. Inoltre – prosegue Secchi – il 6 gennaio si terrà il grande Pranzo della Solidarietà per 600 ospiti. Per tutte queste iniziative è previsto il servizio di trasporto gratuito da e per casa>>. Confermati gli interventi domiciliari, con la somministrazione dei pasti direttamente a casa del cittadino il 25, 26 dicembre e il 1° e 6 gennaio, gli interventi di supporto per le persone in difficoltà, con un servizio di ascolto telefonico attivo tutti i giorni fino al 7 gennaio e gli interventi di prossimità per i senza tetto con l’incremento dei posti letto e della distribuzione dei pasti dal 20 dicembre all’11 gennaio nel Centro comunale di solidarietà di viale Sant’Ignazio.



L’amministrazione comunale ha previsto anche feste dedicate ai bambini e agli adolescenti. Martedì 20 i più piccoli dai 6 ai 12 anni potranno passare un pomeriggio di intrattenimento all’Istituto comprensivo di via Brianza, il giorno successivo all’ExMe del rione Santa Teresa a Pirri e giovedì 22 a Marina, sede del centro di quartiere di piazza Savoia. <<Ci auguriamo che iniziative come queste possano rappresentare un ulteriore stimolo alla costruzione di una comunità più giusta e solidale. Se ci diamo una mano i miracoli si faranno e il giorno di Natale durerà tutto l’anno>> conclude l’assessore Secchi citando il poeta Gianni Rodari.

Infine, lunedì si terrà nella scalinata di Bonaria la 20esima edizione del “Miracolo di Natale” con Gennaro Longobardi in collaborazione con la Caritas diocesana di Cagliari, che consiste nella raccolta di beni primari destinati ai più bisognosi, dalle 9 alle 21.