Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

La foto. Il portico Romero, una delle porte medievali di Villanova della Cagliari che non c’è più

Fonte: Vistanet Cagliari
2 dicembre 2016

La foto. Il portico Romero, una delle porte medievali di Villanova della Cagliari che non c’è più

La foto. Il portico Romero, una delle porte medievali di Villanova della Cagliari che non c’è più. Costruito dai Pisani (con il nome di portico di Nostra Signora del Rimedio)  nella seconda metà del 1200, era uno dei tre ingressi che immettevano nel quartiere storico di Villanova. Le altre due porte, ora scomparse, si trovavano in via Sulis (porta Villanova o dei Calderai) e davanti alla chiesa di San Cesello (porta Cavagna, Cabanyas o Cavagnas) nell’odierna via San Giovanni. La cinta muraria merlata aveva un lunghezza di circa 940 metri, il percorso cominciava all’altezza dell’attuale scuola di Santa Caterina, seguiva tutta l’attuale via Garibaldi, aggirava il convento di San Domenico e si riuniva al costone del colle di Castello, sotto la Porta di San Pancrazio. Nel 1849 parte delle mura medievali che dividevano l’odierna via Garibaldi da via San Domenico furono demolite per far posto a un palazzo più moderno. Il portico, ormai fatiscente, fu demolito definitivamente nel 1963. La viuzza attuale prende il nome dall’antico portico.

 

Filtra per data

Dicembre
2
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31