Rassegna Stampa

web Castedduonline.it

Cagliari, il nuovo capolinea della metro sarà in piazza Matteott

Fonte: web Castedduonline.it
2 dicembre 2016

 

 

Autore: Redazione Casteddu Online il 01/12/2016 18:46

Siglato l'accordo tra RFI, Arst e Regione
 


Regione, Rete Ferroviaria Italiana (RFI) e Arst questa mattina hanno sottoscritto un Accordo preliminare per la cessione di tre aree di proprietà di RFI alla Regione Sardegna, per la realizzazione del nuovo capolinea della metropolitana di superficie nella stazione centrale ferroviaria di piazza Matteotti, a Cagliari. Gli assessori dei Trasporti e degli Enti locali, Massimo Deiana e Cristiano Erriu, il responsabile della Direzione territoriale produzione RFI di Cagliari, Daniele Seglias, e l’amministratore unico dell’Arst, Giovanni Caria, hanno firmato il protocollo dopo il parere positivo espresso anche dal Comune di Cagliari alla conferenza di servizi.
Tutti gli enti coinvolti hanno condiviso la necessità di sviluppare un processo sinergico tra trasporto cittadino e ferroviario, attraverso un’integrazione delle reti ferroviaria e metropolitana nel capoluogo sardo. L’integrazione trasportistica su ferro permetterà di unire la periferia di Cagliari alla centralissima stazione di piazza Matteotti, incentivando l’aumento degli utenti del trasporto ferroviario e la riduzione del trasporto privato su auto in ambito cittadino, anche alla luce del futuro collegamento con la stazione di piazza Repubblica. Il traffico interessato è quello da e per l’aeroporto di Elmas e tutto quello compreso negli insediamenti urbani nelle direttrici ferroviarie Cagliari-Oristano e Cagliari-Carbonia-Iglesias.

I tre lotti ceduti oggi hanno una superficie complessiva di circa tremila metri quadrati e saranno destinati alla posa di binari e banchine, alla sottostazione elettrica e alla posa di un cavidotto interrato. La Regione finanzierà la realizzazione dell’opera mentre l’Arst gestirà l’infrastruttura e il servizio metropolitano, oltre a progettazione, appalto e realizzazione delle opere.

“La firma dell’accordo – dichiara l’assessore Deiana – segna un passo avanti per la definizione dell’importante centro intermodale del capoluogo. Il collegamento della stazione con il trasporto urbano su rotaia rappresenta un servizio decisivo per l’interconnessione di tutti i sistemi di mobilità, dal ferro alla gomma, con un sistema agile, efficiente e veloce. La Regione punta con decisione su una modalità di trasporto sostenibile e sicura, su una nuova infrastruttura fondamentale per tutto l’hinterland cittadino”.

“Questo accordo – sottolinea l’assessore Erriu – sigla un ulteriore passo avanti nel trasporto su ferro in Sardegna e simboleggia in maniera efficace la programmazione in termini di mobilità e servizi nell’ambito della Città metropolitana di Cagliari. Queste nuove infrastrutture incentiveranno l’utilizzo dei mezzi ferroviari, con un conseguente decongestionamento delle strade urbane ed extraurbane a ridosso del capoluogo isolano”.

Filtra per data

Dicembre
2
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31