Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Il vento gelido che arriva dalla Russia colpisce anche l’Isola. Addio giornate calde: il freddo cont

Fonte: Vistanet Cagliari
30 novembre 2016

Il vento gelido che arriva dalla Russia colpisce anche l’Isola. Addio giornate calde: il freddo continuerà sino a giovedì

   

Il vento gelido che arriva dalla Russia colpisce anche l’Isola. Addio giornate calde: il freddo fa tappa anche in Sardegna e continuerà nei prossimi giorni. Stanotte e domattina, secondo le previsioni dell’ufficio meteo dell’Aeronautica militare di Decimomannu, si toccherà lo zero termico a mille metri e saranno registrate le temperature più fredde dalla fine dell’estate.

Le minime lungo le coste si assesteranno tra gli 8 e i 10 gradi, andando via via abbassandosi verso il centro nord dell’Isola con temperature tra zero e 2 gradi. Nei paesi a ridosso dei monti la temperatura potrebbe arrivare a meno 4. Secondo le previsioni le località più fredde saranno Villanova Strisaili e Gavoi (-5), Giave (-4), Ozieri e Sadali (-1), Macomer e Nuoro (0).

Le massime si fermeranno tra gli 8 e i 12 gradi sulle coste meridionali e tra i 6 e i 10 nell’area centro settentrionale. Un aumento delle temperature si avrà da giovedì 1° dicembre. Il vento di grecale che sta sferzando in queste ore l’Isola, cederà il passo al maestrale nelle prossime 48 ore con l’arrivo di una nuova perturbazione atlantica che porterà pioggia e temporali.