Rassegna Stampa

Web Ad Maiora Media

Durante l’approvazione in Consiglio del Dup, scintille tra Zedda e Massidda per la visita di Renzi

Fonte: Web Ad Maiora Media
17 novembre 2016

CAGLIARI, Durante l’approvazione in Consiglio del Dup, scintille tra Zedda e Massidda per la visita di Renzi

Via libera del consiglio comunale al Dup (Documento unico di programmazione) per il triennio 2016-18. Dopo l’approvazione avvenuta nella Commissione Bilancio, presieduta da Davide Carta (Pd), con sei voti a favore e tre astenuti, anche l’Assemblea ha esaminato il documento che fa da antipasto alla discussione sul Bilancio comunale. In aula la maggioranza ha votato compatta la delibera, che è passata dopo una lunga discussione durante la quale l’opposizione si è mostrata critica ed ha sposto l’accento sulla necessità di intervenire in sede di Bilancio per meglio equilibrare le risorse.


Non sono mancati i momenti di tensione, in particolare tra il sindaco Zedda e l’ex candidato sindaco Piergiorgio Massidda (#Cagliari16), dopo che quest’ultimo ha rimproverato bonariamente il primo cittadino di poca attenzione alla discussione dell’aula, perché intento a dirigere la macchina organizzativa per l’arrivo del presidente Renzi nell’Isola. Il Sindaco, a microfoni spenti, ha lamentato la poca delicatezza istituzionale dell’ex Senatore, uscendo qualche minuto dall’aula per stemperare gli animi. Sono arrivate le pronte scuse di Massidda, che ha anche cercato un chiarimento personale con il Primo cittadino, visibilmente nervoso.

L’attenzione è ora rivolta alla firma del ‘Patto per Cagliari’, con la quale il Presidente del Consiglio dei Ministri prenderà l’impegno finanziario del Governo nei confronti della Città metropolitana di Cagliari, beneficiaria di un trasferimento di 168 milioni di euro per un progetto che riguarderà lo sviluppo e le infrastrutture dell’area vasta cagliaritana. (red)

(admaioramedia.it)