Rassegna Stampa

Web Ad Maiora Media

Rifiuti abbandonati in via Pola. Maxia (FdI): “Servono atti concreti: video sorveglianza e maggiori

Fonte: Web Ad Maiora Media
24 ottobre 2016

CAGLIARI,

Rifiuti abbandonati in via Pola. Maxia (FdI): “Servono atti concreti: video sorveglianza e maggiori controlli”

Le polemiche sui rifiuti abbandonati nelle strade di Cagliari sono all’ordine del giorno: questa volta all’attenzione delle proteste dei cittadini è la scalinata di Via Pola, davanti alla Mediateca, trasformata in un bivacco all’insegna dell’inciviltà durante festini notturni, nonostante i cassonetti per qualsiasi tipo di rifiuti a pochi metri. Bottiglie di birra, vino in cartone, buste e bicchieri, abbandonati senza il minimo del senso civico e dell’educazione.


“Chiediamo all’Amministrazione comunale atti concreti, come quello, per esempio, riguardante la video sorveglianza – ha commentato Corrado Maxia, coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia  Il Sindaco aveva pure condiviso un ordine del giorno del nostro consigliere comunale Mereu, ma poi tutto è rimasto fermo. A Cagliari, spesso si getta la croce sui titolari dei locali, ma spesso si tratta di prodotti comprati nei market e in troppe zone di Cagliari si stanno registrando questi episodi di inciviltà e degrado. Servono azioni forti per sanzionare questi comportamenti e serve una maggiore presenza di controlli in città”. (red)

(admaioramedia.it)