Rassegna Stampa

Web Ad Maiora Media

“Il biglietto da visita di una città turistica non può essere la spazzatura”

Fonte: Web Ad Maiora Media
14 ottobre 2016

CAGLIARI, Vargiu (Riformatori): “Il biglietto da visita di una città turistica non può essere la spazzatura”
 

“Cassonetti senza coperchio da cui, alle 10 del mattino, tracima ogni tipo di spazzatura. Mucchi di cartone e di bottiglie accumulati al fianco dei contenitori di raccolta”. Questo, secondo il consigliere comunale dei Riformatori, Pierpaolo Vargiu, è il biglietto da visita di ‘Cagliari, città turistica’ offerto agli ospiti che sbarcano dalle navi, ma anche ai cagliaritani, ed ha presentato, insieme ai colleghi consiglieri Giorgio Angius (Riformatori) ed Alessio Mereu (Fratelli d’Italia), un’interrogazione urgente al Sindaco ed agli assessori competenti sulla situazione della raccolta dei rifiuti in via Roma e dell’intero Centro Storico.


“Il sistema di raccolta funziona male – hanno scritto i tre consiglieri – sicuramente per carenze delle aziende che hanno in appalto il servizio, ma anche per assenza di controlli sul servizio stesso e cattiva informazione ed educazione dei cittadini e delle attività commerciali. Se il Comune c’è batta subito un colpo e riprenda il controllo dell’igiene e del decoro a Marina, Stampace e Castello. Una città sporca e sciatta respinge i turisti, alimenta i rischi igienico-sanitarie e carica la tristezza della sconfitta sulle spalle di chiunque ami Cagliari”. (red)