Rassegna Stampa

Web Ad Maiora Media

“Sabato svuotiamo i banchi del pesce

Fonte: Web Ad Maiora Media
4 settembre 2015

CAGLIARI, Fratelli d’Italia ai cittadini:

al Mercato di San Benedetto. Aiutiamo gli operatori”
Dieci giorni fa il crollo del soffitto nel Mercato civico di San Benedetto con conseguente abbandono dei banchi del reparto ittico. Poi, è arrivata anche la multa ad un commerciante che vendeva e friggeva il pesce all’esterno della struttura inagibile.

Perciò, Fratelli d’Italia ha deciso di prendere l’iniziativa con un’azione concreta di solidarietà e di aiuto agli operatori che sono costretti a lavorare in condizioni critiche.

“Sabato mattina svuotiamo i banchi del pesce al mercato di San Benedetto”, questo lo slogan con il quale è stata lanciata l’iniziativa per “dare una mano agli operatori, vittime della mala gestione della struttura e della burocrazia comunale”.

L’appuntamento è per sabato 5 settembre, alle 10, in via Tiziano a Cagliari, per una mattinata di spesa straordinaria tra i banchi del mercato ittico: “Con questa iniziativa vogliamo dimostrare la nostra vicinanza e la solidarietà della città agli operatori che hanno dovuto lasciare i loro box all’interno del mercato dopo il crollo del soffitto e che sono stati costretti prima a regalare o buttare il pesce, poi a difendersi dall’ottusità della burocrazia comunale”, ha spiegato il coordinatore regionale, Salvatore Deidda.

“La speranza è di trovare i pescatori e i venditori nuovamente all’interno della struttura”, ha aggiunto il consigliere comunale, Alessio Mereu. Mentre per il consigliere regionale, Paolo Truzzu, “l’importante è che tanti cagliaritani vengano al mercato di San Benedetto per effettuare una spesa straordinaria di pesce fresco e arrosto. Il nostro è un invito a compiere un gesto concreto di aiuto ai lavoratori che operano da giorni in una situazione critica, in un periodo già difficile per il commercio”. (red)

(admaioramedia.it)