Comunicati stampa

Sant'Efisio: si lavora per la 356esima Festa

26 marzo 2012, 08:40
Avviati i preparativi per l'appuntamento dell'1 maggio. Per assistere dalle tribune i biglietti in vendita dal 10 aprile
Cagliari - Festa di Sant'Efisio
Cagliari - Festa di Sant'Efisio

E' in moto la macchina organizzativa per la 356esima edizione della Festa di Sant'Efisio: un appuntamento fondamentale per Cagliari, momento di devozione solenne ma anche grande opportunità per far conoscere la città e le sue bellezze. 

L'assessorato al Turismo è al lavoro da tempo per la promozione dell'evento anche fuori dall'Isola: «Inauguriamo per la prima volta», spiega l’assessore Barbara Argiolas, «la prevendita dei biglietti dedicata ai tour operator, alle agenzie di viaggio e alle strutture ricettive in città e ad un prezzo scontato del 15 per cento perché possano inserirlo nei loro pacchetti di viaggio e di offerte di soggiorno».

L'iniziativa dedicata al turismo partirà lunedì 26 marzo e proseguirà sino al 9 aprile. A partire dal 10 aprile e sino al completo esaurimento dei biglietti, sarà aperta al pubblico la vendita on line e quella presso la sede del Box Office di Viale Regina Margherita.

Sant'Efisio non si conclude il primo maggio: «Ci stiamo impegnando perché il 4 maggio, il giorno del suggestivo rientro notturno, insieme al 5 e 6, giornate di Monumenti Aperti diventino un altro importante fattore attrattivo della città», continua l'assessore. Per chi volesse vivere il momento conclusivo della festa seduto in tribuna sarà possibile acquistare il biglietto a un prezzo simbolico.

Per informazioni sulle modalità d’acquisto, gli interessati potranno rivolgersi direttamente al Box Office:
BoxOffice v.le Regina Margherita 43 – Cagliari
Telefono: 070657428
http://www.boxofficesardegna.it/
email info@boxofficesardegna.it


Altre novità previste per l'edizione 2012 della Festa di Sant'Efisio saranno illustrate in una conferenza stampa in programma mercoledì 28 alle ore 11.30 in Municipio. All'incontro con i giornalisti parteciperanno il sindaco Massimo Zedda e l'assessore al Turismo Barbara Argiolas.

Commenta l'articolo

Non è stato ancora inserito nessun commento. Vuoi essere il primo?

Inserisci un commento

Devi effettuare il Log-in o Registrarti per poter commentare