Eventi

15° Censimento: Cagliari terza città d'Italia per questionari restituiti

Autore: Eleonora Boi,
15 febbraio 2012, 12:01
Dopo Brescia e Prato il capoluogo sardo si distingue con una positiva adesione.

I cittadini di Cagliari si sono distinti in ambito nazionale rispondendo con una grande partecipazione al  15° Censimento della popolazione e delle abitazioni, le cui operazioni  si protrarranno fino al 29 febbraio 2012.

Il capoluogo sardo si è infatti classificato al terzo posto con una percentuale che raggiunge l'88,6% di questionari restituiti, alle spalle di Brescia (91,5%) e Prato (91,4%).

Nei grandi comuni è comunque ancora possibile  riconsegnare i questionari in tre diverse modalità, recandosi nei centri comunali di raccolta, negli uffici postali oppure utilizzando quello che si è rivelato il metodo più rapido e pratico, Internet.

Sono 23 milioni e mezzo i questionari riconsegnati in tutto il territorio nazionale, la maggior parte degli italiani, per la precisione il 42,2%, ha optato per la restituzione nei centri di raccolta comunali, il 23% ha scelto di consegnarli negli uffici postali e il 34,8% si è avvalso del web.

Il termine per la consegna è scaduto il 31 gennaio per i comuni con popolazione compresa tra i 20 mila e 150 mila abitanti, perciò per chi risiede in questi ultimi è possibile consegnare i questionari solo attraverso i centri di raccolta comunali o attendendo l'arrivo dei rilevatori, la modalità web, invece, può essere utilizzata solo da chi avesse iniziato la compilazione del modulo in  Internet prima del termine ultimo.

Non è stato ancora inserito nessun commento. Vuoi essere il primo?

Inserisci un commento

Devi effettuare il Log-in o Registrarti per poter commentare